Il portale B2B di Liberamenteincamper.it

Agricampeggi, Agriturismi

Agriturist.it: il pallino per l’agricampeggio.

dav

Agriturist.it la prima guida per farsi trovare da chi ama l’agricampeggio.

L’agricampeggio propone una accoglienza all’aria aperta simile a quella dei primi anni di diffusione del campeggio in Italia: quanche tenda, rare roulotte, ancora meno camper e una semplice struttura dove trovare i beni di prima necessità. Oggi il campeggio è evoluto in base alle esigenze del turista. Spesso questa evoluzione ha snaturato lo spirito originario del campeggiatore che proprio in un agricampeggio può ritrovare. Spazi ampi che consentono la giusta distanza fra vicini, pochi ospiti che si riconoscono e salutano e solo alcuni servizi essenziali per riscoprire il gusto di un far da sè, che è poi la ragione della passione per il turismo all’aria aperta. Nella Guida Agriturist, dei campeggi in agriturismo, distingue gli agriturismo con campeggio (circa 100) specificamente autorizzati per agricampeggio, che devono rispettare alcuni requisiti di legge, come la disponibilità di servizi igienici, la erogazione di energia elettrica alle piazzole, lo smaltimento degli scarichi dei wc chimici. In alcuni casi, tuttavia, si tratta di campeggi in fattoria, o agricampeggi, gestiti dallo stesso imprenditore agricolo ma al di fuori delle norme sull’agriturismo (che limitano il numero di piazzole e di ospiti), e quindi di maggiori dimensioni e con servizi diversificati. E’ bene dunque, all’atto della prenotazione, informarsi precisamente sul tipo di organizzazione degli agriturismo con campeggio.

 

Lascia una risposta